Santa Maria Nova-Santa Francesca Romana

00186 Lazio Roma 4 Piazza di S. Francesca Romana piazza

Santa Maria Nova-Santa Francesca Romana

Santa Francesca Romana, di nobile famiglia, nacque a Roma nel 1384. Sposata in giovane età a Lorenzo de’ Ponziani si dedicò alla famiglia e alla cura dei poveri . Nel 1425 fondò la congregazione delle Oblate Olivetane di Santa Maria Nuova, dette anche Oblate di Tor de’ Specchi. Tre anni dopo la morte del marito, prese i voti nella stessa congregazione. La chiesa a lei dedicata ha una lunga storia. Nell’VIII secolo, per volere di papa Paolo I , sopra il selciato della summa Sacra via  era stato costruito l’oratorio dei Santi Pietro e Paolo.

La chiesa,  aveva un orientamento nord-sud, perpendicolare a quello della chiesa successiva. Con facciata porticata aperta verso l’Arco di Tito. Nell’847 papa Leone IV  sostituì l’antico oratorio edificando la chiesa di Santa Maria Nova, in cui vennero trasferite le funzioni della diaconia di Santa Maria Antiqua,  distrutta a seguito di un terremoto. La basilica, occupava la scalinata e lo stilobate del tempio romano. Era dotata di un convento che con il tempo si estese nella cella ovest del tempio e poi sulla platea verso il Colosseo, adibita ad orto.

Restaurata nel XII secolo  la chiesa venne dedicata a Santa Francesca Romana solo nel XV secolo. L’aspetto attuale si deve ai rifacimenti dell’architetto Carlo Lambardi (ca. 1615).

Author:Lazio FuTouring Creative Commons License
This work is licensed under a Creative Commons Attribution-ShareAlike 3.0 Unported License.
foto By MM – Own work, CC BY-SA 3.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=10340683

foto Di MM – Opera propria, CC BY-SA 4.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=74523608